Ogni volta …

E’ più forte di me.

Non riesco a capire dove sbaglio ogni volta, vado a ritroso con la memoria ma non riesco mai a trovare un filo logico tra quello che voglio e quello che poi mi succede. Ottengo spesso l’esatto opposto. Allora mi pongo delle domande, forse troppe. Sicuramente troppe. Evidentemente troppe.

Ma ho solo bisogno di sapere, sapere perchè anche quando metto tutta me stessa, non vengo capita. Allora il pensiero va inevitabilmente sul mio essere così fredda e distaccata nei confronti delle altre persone, anche se invece sembro sempre gioiosa e estroversa. Non è così, soprattutto quando vengo inevitabilmente delusa da chi non me lo aspetterei mai, o mi si vengono date risposte che proprio mi spengono il cervello e mi fanno tirare fuori solo rabbia, tanta rabbia. Non ne vale la pena, è vero, penso però che se uno non si incazza, allora non ci tiene, nel senso: una volta che vieni deluso e nemmeno reagisci più, allora non provi più emozioni e quel legame può definirsi chiuso definitivamente, almeno per me è sempre stato così. Arrabbiarsi evidentemente non serve a nulla, servirebbe parlare, e parlare tanto, ma a volte nemmeno quello serve o basta.

Io penso di essere quel tipo di persona che cerca in ogni modo e momento di dire quello che pensa e quello che interiormente prova, in modo tale da spiegare bene il mio pensiero e cosa provo e il perchè … Penso spesso a cosa è dovuta tutta questa rabbia, ma sò anche troppo alla perfezione i motivi e i dovuti nomi associati ad essi… Ripenso a tutte quelle cose che poi in alcuni momenti mi fanno indietreggiare e mettere sulla difensiva per poi attaccare senza pietà e senza starci tanto a pensare. Più la delusione è grossa e più la rabbia esce fuori.

Tempo fa dissi che volevo imparare a gestire questa cosa, forse con il tempo ci riuscirò, perchè riuscirò bene a distaccarmi da quelle persone che inevitabilmente diventano importanti per me e poi puntualmente, per una cosa o per un’altra, mi deludono.

Forse il problema sono io ma spesso non riesco a capire dove sbaglio, ma ogni volta mi sento di dare tutta me stessa per poi ricevere nemmeno un decimo, vengono fraintesi i miei comportamenti, le mie attenzioni, i miei gesti … A volte penso anche che sarebbe meglio essere un pò più come gli altri e un pò meno me stessa, ma poi una frazione di secondo dopo ci ripenso, non cambierei nulla di me, solo se potessi, me la prenderei di meno !!! Darei meno peso alle parole ed ai comportamenti, come fanno gli altri, come quando promettono e non mantengono e poi ti rispondono come “Non è mica la fine del mondo”. Sono stanca di essere trattata come opzione e non prima scelta e soprattutto odio la consapevolezza del fatto che io certe cose non le farei mai e poi mai, per gli altri invece sembrano così naturali e spontanee.

Dovrei imparare ad affezionarmi meno alle persone perchè tanto anche quelle per cui ho dato la vita, non appena hanno potuto, mi hanno voltato le spalle.

Vorrei capire perchè ogni volta mi innamoro di qualcuno per cui farei di tutto, ma non riesco mai a fare tutto quello per me stessa.

Vorrei capire perchè non trovo qualcuno che mi voglia bene o che ami nello stesso medesimo modo in cui lo faccio io, nè più, nè meno.

 

Buona serata ∼ 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...